Subcategories
Tags
Language
Tags

Gli allegri compari - Robert Louis Stevenson

Posted By: Maroutan
Gli allegri compari - Robert Louis Stevenson

Gli allegri compari - Robert Louis Stevenson
Italiano | 2016 | 101 Pages | ISBN: 8865944838 | EPUB | 516 KB

Per gli abitanti della zona di Aros, un isolotto remoto e inospitale, estremo angolo di terra della Scozia occidentale, gli Allegri Compari rappresentano un motivo d'insidioso richiamo: questo è infatti il nome che viene dato a un gorgo che si crea tra le rocce all'andare e venire della marea, e dal quale giunge un suono ammaliatore e minaccioso…

Eugénie Grandet - Honoré de Balzac

Posted By: Maroutan
Eugénie Grandet - Honoré de Balzac

Eugénie Grandet - Honoré de Balzac
Italiano | 2015 | 256 Pages | ISBN: 8807901978 | EPUB | 2.22 MB

La vita scorre placida a Saumur: l'avaro père Grandet, ex bottaio e vignaiolo, è impegnato ad accumulare una ricchezza colossale, madre e figlia Grandet conducono una vita oscura e monotona sempre impegnate a cucire e a rammendare, mentre su tutti vigila la Grande Nanon, la fedele serva di Casa Grandet. Due famiglie, i Cruchot e i Des Grassins, si contendono la mano di Eugénie, destinata a diventare una ricca ereditiera…

Bambino bruciato - Stig Dagerman

Posted By: Maroutan
Bambino bruciato - Stig Dagerman

Bambino bruciato - Stig Dagerman
Italiano | 2012 | 292 Pages | ISBN: 8870910458 | EPUB | 211 KB

Come gli altri protagonisti dei racconti o dei romanzi di Dagerman, anche quello di "Bambino bruciato" è un ragazzo, ventenne, Bengt, caparbiamente chiuso in un suo mondo 'in crescita', intransigente più verso gli altri che verso se stesso, per natura rivolto alla ricerca e all'affermazione di una purezza, che sente come base inequivocabile di ogni rapporto. Come negli altri racconti anche Bengt è figura speculare dello stesso Stig Dagerman, autobiografica per affinità caratteriali e per molti eventi della vita.

Donne allo specchio. I più bei racconti della letteratura italiana al femminile - Guido Davico Bonino

Posted By: Maroutan
Donne allo specchio. I più bei racconti della letteratura italiana al femminile - Guido Davico Bonino

Donne allo specchio. I più bei racconti della letteratura italiana al femminile - Guido Davico Bonino
Italiano | 2015 | 811 Pages | ISBN: 881708235X | EPUB | 2.47 MB

Autrici celebri come Matilde Serao e il premio Nobel Grazia Deledda, autrici da riscoprire come Carolina Invernizio o da non sottovalutare come la "scandalosa" Contessa Lara. Donne rimaste nell'ombra per decenni, di cui la critica ha iniziato a interessarsi solo all'epoca dei movimenti femministi degli anni Sessanta. Oggi più che mai i tempi sono maturi per riascoltare le voci più interessanti della nostra letteratura al femminile, che tra gli inizi dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento è stata particolarmente fertile…

Ferragus. Capo dei dévorants - Honoré de Balzac

Posted By: Maroutan
Ferragus. Capo dei dévorants - Honoré de Balzac

Ferragus. Capo dei dévorants - Honoré de Balzac
Italiano | 2001 | 176 Pages | ISBN: 8804490721 | EPUB | 577 KB

"Far diventare romanzo una città - scrive Italo Calvino nella sua nota introduttiva presente in questo libro - rappresentare i quartieri e le vie come personaggi dotati ognuno di un carattere in opposizione con gli altri; evocare figure umane e situazioni come una vegetazione spontanea che germina dal selciato di queste o quelle vie, o come elementi di così drammatico contrasto con esse da provocare cataclismi a catena; far sì che in ogni mutevole momento la vera protagonista sia la città vivente, la sua continuità biologica, il mostro-Parigi: questa l'impresa cui Balzac nel momento in cui comincia a scrivere Ferragus si sente chiamato".

Libeccio - Folco Quilici

Posted By: Maroutan
Libeccio - Folco Quilici

Libeccio - Folco Quilici
Italiano | 2008 | 183 Pages | ISBN: 8804578009 | EPUB | 1.1 MB

Toscana, fine del XIX secolo. Tre giovani anarchici insofferenti alle leggi e alle costrizioni famigliari lasciano l'Italia illudendosi di poter raggiungere selvagge terre lontane dove divampa la febbre dell'oro. Sognano libertà e fortuna. Non sarà facile. Iniziata la fuga, i tre cancellano i loro nomi di battesimo e scelgono di chiamarsi come i venti più impetuosi: Libeccio, Grecale e Maestrale. Insieme affronteranno un mondo sconosciuto, dovranno superare ostacoli imprevisti, vivranno situazioni emozionanti ma anche drammatiche. Dei tre, Libeccio sarà il solo a non lasciarsi mai abbattere, deludere, vincere…

Sàdeq Hedàyat - La civetta cieca

Posted By: Karabas91
Sàdeq Hedàyat - La civetta cieca

Sàdeq Hedàyat - La civetta cieca
Italiano | 2020 | 135 pages | ISBN: 8832278014 | EPUB | 0,3 MB

Scritta negli anni '30 del '900 mentre l'autore era in esilio volontario a Parigi e in Persia si consolidava il potere del contestatissimo shah Reza Pahlavi, "La civetta cieca" è riconosciuta come l'opus magnum di Sadeq Hedayat. Il romanzo poté essere pubblicato in Iran solo nel 1941, dopo l'abdicazione del sovrano, e suscitò scandalo nella società persiana. Un'opera visionaria e di potente sottigliezza, dall'atmosfera oscura e insieme magnetica, in cui suggestioni simboliste ed echi kafkiani si mescolano all'esistenzialismo francese, alla cultura indiana e alla magia della grande tradizione letteraria persiana. Fra realtà e allucinazioni indotte dall'oppio, un miniaturista di portapenne racconta la sua tragica storia, il suo tormento, il suo desiderio di oblio. Seducente, intrigante e fortemente introspettiva, la scrittura di Hedayat avvolge il lettore in una spirale che lo trascina in un vero e proprio stato di ipnosi.

Le meraviglie d'Italia- Gli anni - Carlo E. Gadda

Posted By: Maroutan
Le meraviglie d'Italia- Gli anni - Carlo E. Gadda

Le meraviglie d'Italia- Gli anni - Carlo E. Gadda
Italiano | 2003 | 268 Pages | ISBN: 8811677319 | EPUB | 318 KB

Il volume raccoglie le pagine giornalistiche delle "Meraviglie d'Italia", pubblicato da Parenti nel 1939, e i poèmes en prose de "Gli anni". Al centro delle prime c'è la Milano degli anni Trenta, ma anche i ricordi dei soggiorni di lavoro all'estero, e i "reportages" dalle diverse regioni d'Italia. Il filo conduttore degli "Anni" sono invece l'elegia del passato, l'infanzia, la terra lombarda, e il tema del lavoro umano nelle sue implicazioni di ingegnosità, perizia tecnica, di fatica e di sofferta moralità.

Il libro della sera. Un anno di letture da tenere sul comodino - Guido Davico Bonino

Posted By: Maroutan
Il libro della sera. Un anno di letture da tenere sul comodino - Guido Davico Bonino

Il libro della sera. Un anno di letture da tenere sul comodino - Guido Davico Bonino
Italiano | 2014 | 798 Pages | ISBN: 8817076988 | EPUB | 2.58 MB

La sera, dopo un'intensa giornata di studio o di lavoro, abbiamo spesso il desiderio di leggere per svagarci, per rilassarci, per viaggiare con il pensiero. "Il libro della sera", con la guida di Guido Davico Bonino, ci conduce in un percorso di letture che ci tiene compagnia per tutte le sere dell'anno: dal 1° gennaio al 31 dicembre, passi tratti da capolavori di ogni tempo e paese, dai più celebri ai più singolari. Un vero e proprio viaggio nell'anima dell'uomo, senza limiti di luogo, attraverso le parole di poeti e pensatori, giornalisti e scienziati, filosofi e politici, per tornare su passi noti e prediletti e scoprirne di nuovi e insoliti.

August Strindberg - Solo

Posted By: Karabas91
August Strindberg - Solo

August Strindberg - Solo
Italiano | 2021 | 120 pages | ISBN: 8832278154 | EPUB | 0,5 MB

Un vedovo cinquantenne ritorna nella sua città natale, Stoccolma, dopo anni trascorsi in provincia. E qui, stanco dell'incomprensione e dell'ipocrisia che caratterizzano i rapporti interpersonali, trova rifugio nella solitudine, che abbraccia come fosse una vecchia amica. Le stagioni si susseguono, un pianoforte suona in lontananza, i libri gli fanno compagnia, le passeggiate serali lo confortano avvolgendolo nell'oscurità e, mentre il bisogno di parlare a poco a poco si attenua, l'osservazione della gente che incrocia per strada gli ispira storie e impressioni, i quadri familiari che scorge attraverso le finestre sembrano aprirgli nuove prospettive. Intimo, perturbante, Solo è una meditazione sul ritiro dal mondo: una condizione che è sì un destino maledetto, ma al contempo genera poesia e ispirazione e, come tale, viene rivendicata quale segno distintivo dell'artista. Scritto nel 1903, Solo è un testo che torna straordinariamente attuale in un'epoca come la nostra, votata alla solitudine e all'isolamento.

La vedova scalza - Salvatore Niffoi

Posted By: Maroutan
La vedova scalza - Salvatore Niffoi

La vedova scalza - Salvatore Niffoi
Italiano | 2006 | 182 Pages | ISBN: 8845920399 | EPUB | 199 KB

L'autore di "La leggenda di Redenta Tiria" narra la storia di un amore che vive al di là della morte e di una feroce vendetta. Sin dalla prima pagina il lettore si trova immerso in un mondo arcaico e crudele, quello della Barbagia fra le due guerre. È qui che Mintonia e Micheddu si conoscono e si amano con la necessità prepotente ed esclusiva che è propria degli amori infantili. E continueranno ad amarsi anche quando Micheddu dovrà darsi alla macchia, anche quando Mintonia, "femmina malasortata", dovrà vederlo solo di nascosto e passare ore di angoscia a pensarlo braccato.

William Golding - Il destino degli eredi

Posted By: Karabas91
William Golding - Il destino degli eredi

William Golding - Il destino degli eredi
Italiano | 2021 | 240 pages | ISBN: 8804736623 | EPUB | 0,7 MB

Come sempre, a primavera, la gente si sposta dai territori invernali, presso il mare, attraversa il fiume, passa la cascata e si arrampica su per le rocce boscose. Ma quest'anno suoni misteriosi, odori mai sentiti indicano la presenza di creature sconosciute. Romanzo di grande sperimentalismo stilistico, drammatico e avvincente, "Il destino degli eredi" ("The Inheritors", 1955) narra l'incontro fatale tra una piccola comunità di neanderthaliani e i più aggressivi ed evoluti sapiens. «Beati i miti, perché erediteranno la Terra» dice il Vangelo; non saranno tuttavia i pacifici Neanderthal, con il loro linguaggio immaginifico capace di "nominare" il mondo, gli eredi. L'uomo ha appena iniziato il proprio cammino, eppure il Paradiso è già, definitivamente, perduto.

Maurice Leblanc - L'ultimo amore di Arsenio Lupin

Posted By: Karabas91
Maurice Leblanc - L'ultimo amore di Arsenio Lupin

Maurice Leblanc - L'ultimo amore di Arsenio Lupin
Italiano | 2021 | 192 pages | ISBN: 8856682044 | EPUB | 0,3 MB

Il capitolo finale della saga di Lupin, il personaggio cui è ispirata la serie Netflix. Oggetto per anni di speculazioni e dicerie, vera e propria chimera della letteratura francese, "L'ultimo amore di Arsenio Lupin" fu scritto da Maurice Leblanc nel corso dell'estate del 1936. Ma poco dopo averlo concluso, mentre si accingeva ad adattarlo alla forma a puntate per una rivista, Leblanc morì per un ictus cerebrale. Fu così che la sua ultima opera rimase inedita per molti anni. Solo in occasione dei settant'anni dalla morte dell'autore, nel 2012, la famiglia ha rotto gli indugi e deciso finalmente di offrire ai lettori questo romanzo rimasto nascosto così a lungo, in cui si ritrova tutta la magia e l'eleganza di uno dei più grandi personaggi della letteratura poliziesca di ogni tempo.

In villa - W. Somerset Maugham

Posted By: Maroutan
In villa - W. Somerset Maugham

In villa - W. Somerset Maugham
Italiano | 1999 | 126 Pages | ISBN: 8845914569 | EPUB | 126 KB

Un décor quasi convenzionale (la Firenze frequentata dalla colonia inglese, vista però da una distanza molto più ravvicinata del solito), una donna bellissima e a suo modo perduta, due uomini molto diversi che se la contendono, e al centro di tutto uno scabroso fatto di sangue. Ma per combinarli a dovere ci voleva la mano di Somerset Maugham.

Acqueforti di Buenos Aires - Roberto Arlt

Posted By: Maroutan
Acqueforti di Buenos Aires - Roberto Arlt

Acqueforti di Buenos Aires - Roberto Arlt
Italiano | 2014 | 291 Pages | ISBN: 8861101097 | EPUB | 1.02 MB

Scritte nel 1933 le "Acqueforti di Buenos Aires" raccolgono immagini e percezioni della metamorfosi della capitale argentina in metropoli moderna. Arlt richiama nel titolo la stupefacente esattezza e la portata narrativa delle piccole acqueforti in voga nel Seicento, a opera di grandi pittori come Rembrandt: il linguaggio asciutto e il registro essenziale rendono alla narrazione la stessa sottile stilizzazione e l'attenzione ai particolari…